pubblicazione

La Tua Famiglia Più Grande – La pubblicazione integrale online

LA TUA FAMIGLIA, PIÙ GRANDE
Il percorso triennale condiviso dal 2015 al 2018 dal Forum Provinciale del Terzo Settore di Brescia, con i 13 partner pubblici e privati del progetto “Promuovere e sostenere reti per l’affido famigliare sul territorio della Provincia di Brescia”

L’affido familiare coinvolge per sua stessa natura una molteplicità di attori istituzionali (servizi sociali, vari attori socio-sanitari, autorità giudiziaria) e del terzo settore e si pone l’obiettivo di promuovere il supremo interesse del minore e il suo diritto a vivere all’interno di un contesto famigliare.

Implica, per citare le Linee di Indirizzo per l’Affidamento Famigliare emanate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali “una reale sussidiarietà in cui i servizi pubblici e del privato sociale e le espressioni formali e informali della società civile si integrano reciprocamente nel rispetto delle specifiche competenze”.

La presente pubblicazione vuole dar conto del percorso triennale condiviso dal 2015 al 2018 dal Forum Provinciale del Terzo Settore di Brescia, con i 13 partner pubblici e privati1 del progetto “Promuovere e sostenere reti per l’affido famigliare sul territorio della Provincia di Brescia”, realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo. La rete di progetto, che si è estesa ed arricchita nel corso del percorso anche oltre ai partner formali, ha visto anche collaborazioni con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, altri enti pubblici e privati della provincia e il Centro Shinui di Bergamo.

La strategia di intervento del progetto ha visto gli operatori attivi su 4 principali filoni/fasi.

La presente pubblicazione racconta per quanto possibile i processi che il progetto ha permesso di avviare in queste “quattro fasi”, evidenziandone i risultati/esiti principali, ma anche gli aspetti critici e le prospettive future.

Si tratta di un lavoro composito e realizzato solo grazie alla collaborazione di tutti coloro che nei mesi di progetto sono stati parte attiva dei diversi processi.

L’augurio è che questo lavoro conclusivo possa rivelarsi per gli operatori e i servizi del sistema provinciale un utile strumento di “formazione, d’incontro e di crescita professionale […]” per “confrontare e condividere riflessioni ed esperienze, per costruire strumenti omogenei di monitoraggio dell’esperienza e di valutazione del servizio reso” (Art. 122.c Linee guida nazionali).

Forum Provinciale del Terzo Settore di Brescia

Scarica il testo integrale della pubblicazione

LATUAFAMIGLIAPIUGRANDE_testo_integrale_pubblicazione