Comune di Palazzolo S/Oglio – capofila ambito 6

ComunePalazzolo-LogoSERVIZIO ASSOCIATO TUTELA MINORI DELL’AMBITO n. 6 MONTE ORFANO

Via XX Settembre 32 – Palazzolo sull’Oglio (BS) | 25036 (BS)
Tel. 030 7405511
Fax 030 7405566

Comuni che fanno parte dell’ambito 6: Adro, Capriolo, Cologne, Erbusco, Palazzolo S/Oglio, Pontoglio.

Referenti
PIERA VALENTI Responsabile Servizi Sociali Comune di Palazzolo sull’Oglio
Contatti: tel. 030 7405542; email piera.valenti@comune.palazzolosulloglio.bs.it
GIOVANNA LAZZARONI Coordinatore Servizio Associato Tutela Minori ambito 6
Contatti: tel. 329 2107313; email giovanna.lazzaroni@comune.palazzolosulloglio.bs.it

Sito web: www.comune.palazzolosulloglio.bs.itwww.pdzmontorfano.bs.it

Breve descrizione del servizio: Dal 1° gennaio 2005 i Comuni di Capriolo, Cologne, Erbusco, Palazzolo s/O e Pontoglio hanno stipulato una convenzione per gestire in forma associata gli interventi sociali a favore dei minori soggetti a provvedimenti dell’autorità giudiziaria.
Il Comune di Adro gestisce autonomamente il servizio attraverso l’impiego di un proprio assistente sociale.
Gli assistenti sociali del Servizio associato sono referenti del progetto per conto dei Comuni. I rapporti sono regolamentati dalle “Linee Guida” approvate dal Tavolo Zonale.
Il Servizio si avvale di uno staff di operatori composto di tre Assistenti Sociali e da un coordinatore per un totale di 80 ore settimanali.
Gli assistenti sociali del Servizio Associato e del Comune di Adro operano in stretta collaborazione con gli psicologi ( 2 psicologi per un totale di 30 ore settimanali) messi a disposizione 1° luglio 2006 dal Consultorio Familiare privato “Il Faro” Via Paganini n. 1 – accreditato con la Regione Lombardia.
Il servizio si rivolge ai nuclei familiari in difficoltà con figli minori per i quali è stato disposto un provvedimento da parte dell’Autorità Giudiziaria.
Il Servizio associato Tutela Minori ha sede nei locali messi a disposizione dell’Amministrazione Comunale di Palazzolo sull’Oglio, presso la struttura di Via Lungo Oglio Cesare Battisti n.17 (tel. 030 – 7405594; fax 030 7405502).

Come viene gestito l’AFFIDO

L’Ambito 6 non ha un servizio affidi pubblico.
Per il reperimento delle famiglie si appoggia in prevalenza a realtà associative private presenti sul territorio provinciale.
Le associazioni private, sulla base delle informazioni ricevute dagli operatori, individuano possibili famiglie o affidatari che vengono poi presentate agli operatori del Servizio Tutela. In seguito, in accordo con le associazioni, si procede all’abbinamento.
Le attività promozionali dell’affido vengono effettuate dalle due associazioni presenti sul territorio in questione (“Prendimi in affetto” Istituto Suore Poverelle di Capriolo – Associazione Bresciana Famiglie Affidatarie di Capriolo), in collaborazione con i servizi sociali territoriali.